03. febbraio 2023
Psicologia dello sport · 23. dicembre 2022
CIÒ CHE SERVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE Hai mai visto gli sciatori ai cancelletti di partenza che, ancora fermi sul posto, chiudono gli occhi e si muovono come se stessero già sciando? Ciò che gli sciatori fanno in quelle occasioni si chiama “Visualizzazione mentale”, ossia anticipano nella propria mente la performance che stanno per eseguire. Non solo gli sciatori usufruiscono di questa straordinaria tecnica mentale, altri atleti di varie discipline sportive la utilizzano come...
Psicologia dello sport · 11. dicembre 2022
“Nella gara non c’ero con la testa”; “Continuavo a distrarmi, non riuscivo proprio a stare in partita.”; “Già quando ho iniziato la gara ho capito che non era giornata e da lì è stato sempre peggio.” “Sento troppo il pre gara e quando danno il via mi sento vuoto”. “Non capisco! in allenamento vado benissimo e poi in gara do il peggio di me.” Se ti riconosci in almeno una di queste affermazioni vuol dire che anche a te, ogni tanto, la testa gioca brutti scherzi; poco...
Psicologia dello sport · 10. dicembre 2022
Tra le tecniche di rilassamento più utilizzate in ambito sportivo c’è il rilassamento muscolare progressivo, ideato dal medico e psicofisiologo Edmund Jacobson, con l’obiettivo di sciogliere con rapidità stati di tensione corporea, ansia e stress. Questa tecnica consiste in una combinazione di esercizi di tensione/distensione muscolare dei vari distretti corporei abbinati ad esercizi di inspirazione ed espirazione e, una volta appresa in studio dal professionista, può essere svolta in...
Psicologia dello sport · 08. dicembre 2022
“All’improvviso mi ha preso l’ansia e non sono riuscito a fare la gara che avrei voluto.” Mi capita spesso, sui campi gara, di sentire gli atleti parlare dell’ansia come che se fosse qualcosa che cade dal cielo all’improvviso, in realtà in pochi sanno che l’ansia la si costruisce giorno per giorno. L’ansia pre- gara ha origine nella mente e si nutre dei pensieri negativi e delle insicurezze dell’atleta: quando il focus mentale è sui propri punti deboli e sulle difficoltà...
Psicologia dello sport · 08. dicembre 2022
Lo sport fa bene? Si, però… c’è un però! Si sente parlare spesso di come lo sport rappresenti una palestra di vita per imparare a gestire le emozioni, sviluppare resilienza, controllo emotivo, collaborazione, la capacità di stare in una squadra… Tuttavia queste abilità psicosociali non si sviluppano in modo automatico, per il solo fatto che il giovane atleta sta praticando sport, bensì potranno svilupparsi soltanto nel momento in cui le figure adulte che compongono il contesto...
21. settembre 2022
Psicologia dello sport · 14. settembre 2022
“All’improvviso mi ha preso l’ansia e non sono riuscito a fare la gara che avrei voluto.” Mi capita spesso, sui campi gara, di sentire gli atleti parlare dell’ansia come che se fosse qualcosa che cade dal cielo all’improvviso, in realtà in pochi sanno che l’ansia la si costruisce giorno per giorno. L’ansia pre- gara ha origine nella mente e si nutre dei pensieri negativi e delle insicurezze dell’atleta: quando il focus mentale è sui propri punti deboli e sulle difficoltà...
Psicologia dello sport · 09. aprile 2022
DOVE CERCO LA CAUSA DEGLI ERRORI Riprendendo la teoria di Rotter possiamo distinguere gli atleti in due differenti categorie: gli atleti con locus of control esterno e gli atleti con locus of control interno. Ma cosa significano questi termini? Te lo spiego di seguito: Locus of control interno Rientrano in questa categoria gli atleti che si attribuiscono la piena responsabilità dei propri errori e dei propri successi; sono atleti determinati che non si lasciano influenzare dagli altri bensì...
17. gennaio 2022
Quanto influisce la testa dell'atleta sull'espressione dei Watt e sula qualità della performance? Molto! E in che modo la mente esercita questa influenza? Attraverso il Self- Talk. Il Self-talk è il dialogo interiore che ci accompagna in ogni momento della giornata. Nella maggior parte dei casi il dialogo interiore è spontaneo, non dobbiamo sforzarci per pensare o per parlare a noi stessi: ci viene automatico! E, proprio questo automatismo, potrebbe diventare un problema se la tendenza della...

Mostra altro