· 

CAMPIONE O VINCENTE: TROVI UNA DIFFERENZA?

Quando cerco di fare chiarezza sul significato di una parola, la prima cosa che faccio è cercare quel termine sul dizionario per capire qual è il significato che gli viene comunemente attribuito.

 

Sul termine “VINCENTE”, a quanto pare, non ci sono dubbi!

Per definizione il VINCENTE è “colui che vince” o “che riesce bene in tutto quello che fa”.

 

Il CAMPIONE invece?

 

Ho notato che in alcune definizione di CAMPIONE, che circolano sul web, non si fa alcun riferimento specifico alla vittoria, bensì l’accento viene posto su altri aspetti che definiscono l’essere CAMPIONE, ovvero: “Persona molto brava, che eccelle, che supera tutti gli altri in qualcosa”.

 

Ma anche, CAMPIONE: “Paladino, difensore di un ideale, di una grande causa”.

 

Eccole qua!

1)ECCELLERE e

2) difendere un IDEALE,

queste due accezioni sono, secondo me, la chiave di lettura entro la quale è possibile cogliere la differenza fra un CAMPIONE e un VINCENTE perché, credo fermamente, ci sia una differenza.

 

 

IL MIO PUNTO DI VISTA

Io credo che non siano le vittorie in sé a distinguere i CAMPIONI dai VINCENTI, in quanto entrambi vincono, chi più chi meno.

Ciò che forse li distingue veramente è l’atteggiamento mentale con cui affrontano le competizioni, il valore che attribuiscono alla vittoria e ai fallimenti, gli obiettivi che si danno nel praticare un certo sport e il modo in cui cercano di raggiungerli.

 

Un CAMPIONE, secondo me, è colui che, all’interno della volontà di vittoria, rincorre degli ideali e dei valori ben precisi; la vittoria, per il CAMPIONE, non è mai fine a sé stessa bensì parte di un progetto più ampio, un progetto di vita, una realizzazione come persona e non solo come atleta.

 

Ecco perché ci EMOZIONIAMO quando assistiamo alla vittoria di un campione, perché dentro alla singola vittoria percepiamo anche molto altro; E questo è forse anche il motivo percui ci emozioniamo così tanto anche davanti alla mancata vittoria dei campioni.

 

Il vincente, invece, vive per VINCERE ed è questa, la vittoria, il suo unico vero Obiettivo.

 

Un campione, quindi, può essere anche un VINCENTE, ma un VINCENTE non è sempre un campione.

 

Questo è il mio punto di vista. E tu, cosa ne pensi?

 

Se ti va, lascia un commento! La tua opinione mi interessa.